Nuovo canone unico a Sassari, rinviata la scadenza del 31 gennaio

Risale il numero delle persone positive a Sassari: i dati del Comune

Prorogate le scadenze a Sassari.

Dal primo gennaio la tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni sono sostituite dal nuovo canone unico.

Il Consiglio comunale ha istituito e approvato il regolamento comunale per l’applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree pubbliche destinate a mercati.

Per consentire l’esatta quantificazione degli importi dovuti, da calcolare sulla base delle tariffe in corso di approvazione, il termine di scadenza del 31 gennaio è prorogato sino a nuova comunicazione da parte dell’Amministrazione comunale che verrà divulgata non appena sarà adottato il relativo provvedimento.