Il lavatoio della fontana di Rosello simbolo dimenticato

Il lavatoio della fontana di Rosello simbolo dimenticato

Il lavatoio di Sassari è abbandonato.

Abbandonato all’incuria uno dei monumenti simbolo di Sassari. Il lavatoio comunale della fontana di Rosello, sempre più degradato, continua a rimanere nascosto e incustodito. I pochi turisti che vi si trovano davanti trovano immondizia e animali.

Il tutto a pochi passi dalla celebre Fontana. Non solo. Data la scarsa manutenzione delle vasche, prolificano alghe verdi che coprono le vasche da dove esce l’acqua. Così come non è raro trovare topi, anche di notevoli dimensioni, che arrivano dalle fogne e si avventurano per la valle.  

Il Comune di Sassari ha promosso, lo scorso anno, il progetto ParteciParco volto alla riqualificazione dell’area verde della Valle del Rosello nell’ambito dell’ITI Sassari.

L’obiettivo è quello di coinvolgere i cittadini, le scuole e i diversi attori locali nelle scelte degli interventi da realizzare per trasformare la vallata in un luogo di socializzazione e di contatto con la natura.