A Sassari torna Famelab, a caccia di talenti della comunicazione scientifica

A Sassari torna Famelab, a caccia di talenti della comunicazione scientifica

A Sassari torna il contest FameLab

Torna a Sassari dopo il successo dello scorso anno FameLab, contest internazionale di comunicazione della scienza che coinvolge centinaia di giovani ricercatori in tutto il mondo. L’Università di Sassari avrà il compito di organizzare la tappa regionale articolata in due giornate: il 15 aprile si terrà la preselezione e il 29 aprile la selezione finale.

Le iscrizioni sono aperte e scadono l’11 aprile. I due vincitori accederanno alla finale nazionale di giugno a Catania. I più meritevoli potranno conquistarsi il diritto di gareggiare nella competizione internazionale. Tutte le informazioni e i moduli per le iscrizioni sono sul sito Uniss al link https://www.uniss.it/famelab.

FameLab offre a giovani ricercatori e studenti, in possesso almeno di una laurea triennale, la possibilità di parlare in pubblico per mettersi alla prova come divulgatori di tematiche scientifiche. La sfida è quella di sviluppare una narrazione convincente e appassionante in una presentazione di soli 3 minuti. Le presentazioni saranno valutate da una giuria qualificata, nel rispetto delle restrizioni sanitarie.

L’Università di Sassari è una delle 8 sedi nazionali per le selezioni di FameLab 2021, assieme ad Ancona, Brescia, Camerino, Catania, Genova, Pisa e Trieste. Sassari è l’unica città in cui per la prima volta FameLab si apre ai diversi ambiti del sapere (dalle Scienze Sociali e Umane all’Architettura) e sperimenta la nuova sezione FameLab Open, approvata dal coordinamento internazionale e nazionale della manifestazione, che ha accolto con entusiasmo l’innovazione proposta dalla nostra Università. 

Anche i giovani ricercatori di discipline non ascrivibili alle “scienze dure” potranno testare la loro abilità comunicativa e misurarsi con la dimensione del concorso, seppur (per questa edizione) solo a livello regionale. Un’occasione per acquisire nuove competenze rispetto alla capacità di raccontare il proprio argomento di studio o di ricerca, per confrontarsi con i colleghi dei diversi settori disciplinari, per arricchire la propria rete di contatti e il proprio bagaglio di esperienze.

In preparazione della preselezione, l’Università di Sassari, con i partner Psiquadro (coordinatore di FameLab Italia) e Cinearena, ha organizzato due masterclass online gratuite sulla comunicazione scientifica e il public speaking, rivolte principalmente agli iscritti al FameLab, ma aperte a tutti i curiosi.