All’algherese Joan Oliva la semifinale di Ozieri del Poetry Slam Sardegna

All'algherese Joan Oliva la semifinale di Ozieri del Poetry Slam Sardegna

I vincitori.

E’ l’algherese Joan Oliva, ad aggiudicarsi la “Semifinale Poetry Slam Sardegna”, organizzata dalla sezione sarda della L.I.P.S. (Lega Italiana Poetry Slam) con il Premio Ozieri, e ospitata l’11 settembre scorso nel Teatro Civico di Ozieri all’interno degli eventi organizzati per la 61a edizione del Premio Ozieri di Letteratura Sarda e della manifestazione “Estiamo Insieme 2020” organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ozieri.

A decretare il vincitore fra tutti i finalisti di questa seconda semifinale, è stata, secondo la regola del Poetry Slam, la giuria popolare estratta a sorte tra il numeroso e appassionato pubblico presente nonostante il maltempo, che ha valutato le singole performance di tre minuti, con solo voce e corpo a dare anima ai testi scritti di proprio pugno dai singoli performer, senza limiti di tema, forma e lingua.

Joan (Giovanni Battista) Oliva, architetto algherese con la passione per l’arte e la scrittura, si è imposto davanti al secondo classificato, il sassarese Sergio Garau, a Paolo Sedda da Gavoi (terzo) e a Roberto Nieddu da Burgos (quarto). Gli altri partecipanti alla sfida – presentata e animata da Giovanni Salis come maestro di cerimonia con l’aiuto di Alessandro Doro come notaio di garasono stati: Roberto Demontis da Bancali, Paolo Zara da Sassari e Paola Ruzzini da Porto Torres.

A impreziosire la serata gli interventi dell’assessore alla Cultura del Comune di Ozieri Ilenia Satta, dell’attrice e poetessa Tetta Becciu e di Antonio Canalis, storico segretario del Premio Ozieri, il più antico premio letterario della Sardegna.

I primi quattro classificati si qualificano per la Finale e – insieme ai vincitori della prima semifinale svoltasi al Fico d’India di Cagliari (qualificati Luigi Usai, Francesca Falchi, Marco Vargiu, Valerio Camera) e alla rappresentante del campionato studentesco sardo di Poetry Slam (Maria Feti) – proveranno a conquistare il Bronzetto d’Oro, il titolo di campione o campionessa regionale della Sardegna che si terrà a Cagliari il prossimo mese di ottobre.