Ad Alghero inizia la vaccinazione anti Covid degli operatori sanitari

Ad Alghero inizia la vaccinazione anti Covid degli operatori sanitari

I primi vaccini questo pomeriggio.

È iniziata questo pomeriggio ad Alghero la vaccinazione degli operatori sanitari della Assl Sassari contro il coronavirus.

Come previsto dal cronoprogramma, alle 13 e 30 sono state somministrate le prime dosi del vaccino ai medici e agli infermieri incaricati di effettuare le vaccinazioni e dalle 15 sono state conferite le prime dosi ad alcuni dei medici e degli infermieri impegnati nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Civile, nel reparto Covid dell’ospedale Marino e in altri reparti ospedalieri e servizi territoriali. Le vaccinazioni sono avvenute negli spazi del Servizio Trasfusionale.

A partire da giovedì 7 gennaio, la campagna di vaccinazione sarà estesa agli operatori sanitari dell’ospedale Segni di Ozieri. Anche in questo caso i primi a ricevere il vaccino saranno i medici e gli infermieri preposti alla vaccinazione e subito dopo gli operatori sanitari impegnati in prima linea nel contrasto alla diffusione del coronavirus.

Lo stesso giorno, giovedì 7 gennaio, il primo ciclo di vaccinazioni interesserà anche gli operatori del Distretto di Sassari e dei Dipartimenti di Prevenzione e Salute Mentale, in particolare: i medici e gli infermieri che compongono le Usca (Unità Speciali di Continuità Assistenziale), i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e tutti gli operatori sanitari che si occupano dell’effettuazione dei tamponi molecolari.

Durante questa prima fase saranno vaccinati circa 600 operatori degli ospedali di Alghero e Ozieri e circa 160 operatori sanitari che lavorano nel Distretto di Sassari e nei Dipartimenti di Prevenzione e Salute Mentale.

Con l’arrivo delle prossime dosi, la campagna di vaccinazione si rivolgerà anche agli ospiti e agli operatori delle residenze per anziani.