Allagamenti ad Alghero, il nuraghe Sant’Imbenia finisce sott’acqua

Allagamenti ad Alghero, il nuraghe Sant'Imbenia finisce sott'acqua

L’intervento della Protezione civile ad Alghero.

Maltempo che non dà tregua nel territorio di Alghero. A causa delle forti piogge di questi giorni, si è completamente allagato l’interno di alcune capanne del Nuraghe Sant’Imbenia.

Immediato l’intervento della protezione Civile, allertata a seguito di un sopralluogo di controllo presso le aree archeologiche della villa romana e del villaggio di Sant’Imbenia, da parte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la province di Sassari e Nuoro, con la funzionaria Gabriella Gaseperetti, l’assessore alla Cultura del Comune di Alghero Marco Di Gangi, l’assessore all’Ambiente Andrea Montis,il restauratore Antonio Chessa e il funzionario dell’Ufficio Cultura Pietro Alfonso.

“Gli interventi della Protezione Civile, ai cui va un plauso per la tempestività con sui ha effettuato l’intervento, sono stati determinanti in quanto sono svolti con immediatezza proprio ai fini di preservare l’importante sito archeologico” sottolinea l’Assessore Di Gangi.  Sul posto i volontari della Misericordia di Alghero, che con i propri mezzi meccanici hanno provveduto a liberare dall’acqua le capanne interessate dagli allagamenti.