Gli amici accendono i lumini davanti alla casa di Pietro a Mores per ricordarlo

Gli amici accendono i lumini davanti alla casa di Pietro a Mores per ricordarlo

Lumini accesi per ricordare il fantino di Mores.

E’ ancora forte il dolore e lo sgomento a Mores per la scomparsa di Pietro Alberto Brocca, il fantino deceduto domenica sera in seguito delle lesioni riportate dopo una caduta da cavallo. Per il secondo giorno consecutivo, gli amici lo hanno voluto ricordare ponendo dei lumini davanti l’abitazione.

I giovani, rispettando scrupolosamente le norme anti-covid, hanno formato le iniziali dell’amico scomparso accompagnato da un cuore. Un segno tangibile di vicinanza e solidarietà ai familiari di Brocca che attualmente si trovano a Pisa, dove nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia sulla salma del 22enne.

Una fiaccola a Mores per ricordare Pietro, il fantino morto dopo la caduta da cavallo

“É il minimo fare questi gesti, visto il grande amico che é stato per noi. Sempre presente e pronto ad aiutare tutti – lo ricorda Giovanni Manchia -. Siamo vicini a Francesco, Domi e Anna. Non lo dimenticheremo mai. Sarà sempre nei nostri cuori e ricorderemo i bei momenti passati tutti insieme“.