Maria Pina si risveglia dal coma dopo 3 mesi, l’abbraccio di Ardara alla giovane

Maria Pina si risveglia dal coma dopo 3 mesi, l'abbraccio di Ardara alla giovane

La giovane coinvolta nell’incidente stradale dello scorso giugno.

Si è risvegliata dal coma Maria Pina Fois, la diciannovenne di Ardara rimasta coinvolta lo scorso giugno in un terribile incidente stradale. La giovane è attualmente ricoverata all’ospedale San Martino di Oristano. Da circa tre mesi stava affrontando la neuroriabilitazione.

L’incidente risale alla notte tra il 18 e 19 giugno quando alla vigilia dell’esame di maturità che avrebbe dovuto sostenere all’istituto d’arte Filippo Figari di Sassari, perse il controllo dell’auto finendo fuori strada. Il padre Franco fu il primo ad accorrere sul posto trovando la figlia ferita in una cunetta, sbalzata dall’abitacolo della vettura. L’uomo seppe dell’incidente attraverso una telefonata dell’assicurazione dell’auto: la scatola nera dell’utilitaria, infatti, aveva inviato un segnale alla centrale operativa.

“Questa notizia ci fa tirare un sospiro di sollievo – commenta il sindaco di Ardara Francesco Dui – La vicenda ha colpito tutta la comunità per il fatto che si tratta di una ragazza forte e ben voluta. E sicuramente è stata proprio la sua forza a vincere nella battaglia per la vita”. 

“Fin dalle prime ore – conclude -, i cittadini di Ardara si sono stretti intorno alla famiglia. Abbiamo in mente, quando verrà dimessa, di organizzare una festa. È una comunicazione che le vuol bene e continuerà a volerne”.