Contratti non regolari, tutti assolti i 6 ricercatori dell’Università di Sassari

Contratti non regolari, tutti assolti i 6 ricercatori dell'Università di Sassari

L’assoluzione dei ricercatori dell’Università di Sassari.

Sono stati assolti i 6 ricercatori dell’Università di Sassari coinvolti nel procedimento per truffa in concorso pubblico. Il gup del Tribunale di Sassari nei giorni prima di Natale ha prosciolto gli studiosi in quanto il fatto non sussiste.

Tutti erano stati accusati dal pubblico ministero di aver usufruito illecitamente di contratti triennali per un valore di circa 150 mila euro ciascuno, relativi al bando regionale “rientro cervelli“.

L’indagine era stata avviata in seguito ad alcune segnalazioni che denunciavano irregolarità nella procedura di selezione avviata dall’ateneo sassarese, poi conclusasi nel nulla.