Auchan-Conad, arriva la stangata dell’Antitrust: l’ipermercato di Sassari a rischio

Auchan-Conad, la schiarita: "Scongiurati i licenziamenti per tutto il 2020"

Cresce la preoccupazione.

E’ arrivata la temuta stangata sull’acquisizione di Auchan da parte di Conad. Per l’Antitrust l’acquisizione porterebbe Conad ad avere una posizione dominante sul mercato tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale la concorrenza sul mercato.

Dall’analisi è emerso che sono 147 in tutta Italia i negozi ex Auchan a rischio che, secondo l’Autorità garante della concorrenza e del mercato, porterebbero Conad ad assumere una posizione dominante, a danno dei consumatori.

In Sardegna il centro più a rischio è quello di Olbia, insieme al centro di Sassari. Con l’acquisizione del supermercato di Predda Niedda a Sassari Conad raggiungerebbe una quota di mercato attorno di quasi il 70%, superiore al limite stabilito dall’Antitrust.

Questa situazione porterebbe Conad a dover vendere a terzi alcuni punti vendita. Ed è proprio questo scenario a preoccupare di più i sindacati in quanto potrebbe portare conseguenze anche sui lavoratori con il rischio di una riduzione dei dipendenti.