Da Berchidda nasce Dr Koron l’aperitivo che esorcizza il virus

Da Berchidda nasce Dr Koron l'aperitivo che esorcizza il virus

Dalla distilleria Lucrezio R nasce Dr Koron.

Si chiama Dr Koron ed è un aperitivo in bottiglia. O meglio, si tratta di una linea di quattro cocktails che la distilleria Lucrezio R di Berchidda, dalla collaborazione del maestro distillatore Sebastiano Rau e del barman Emilio Rocchino.

L’idea è nata proprio dalla volontà di reagire alla quarantena forzata, che nei mesi di lockdown ha costretto a stare a casa l’intera popolazione. Gli aperitivi di Dr Koron sono pensati proprio per essere consumati a casa, in compagnia, già pronti per essere bevuti.

I quattro tipi di cocktail sono stati realizzati seguendo due linee: una linea classica, che comprende il Negroni (gin, bitter e vermouth rosso) e Americano (bitter e vermouth rosso), ai quali si aggiungono i due della linea contemporanea: Aperisardo (aperitivo, vermouth bianco e bitter) e Amaranto (aperitivo, amaro, bitter e vermouth bianco).

“Durante il lockdown, per evitare di stare a casa senza fare nulla, abbiamo avuto l’idea di realizzare questi aperitivi destinati al consumo in casa- ha spiegato il barman Emilio Rocchino, inventore della linea – di facile realizzazione e alla portata di tutti. Il successo dell’idea è stato buono anche grazie alla presentazione fattaci da Paolo Fresu durante alcune tappe di Time in Jazz, nelle quali è stato lanciato l‘Aperijazz, un cofanetto contenente prodotti sardi e tra questi, oltre ai nostri aperitivi, il panettone salato Rau“.

Insomma, durante un periodo di grande difficoltà, in cui le persone sono state costrette a stare in casa per la quarantena, ha creato il dottor Koron con le ricette per far tornare il sorriso davanti ad un buon aperitivo insieme ai propri cari.