Biblioteca di Alghero, via al prestito online di libri e riviste

Ad Alghero si cercano 6 lavoratori per la biblioteca comunale

L’iniziativa della biblioteca di Alghero.

La Biblioteca Comunale avvia il servizio alternativo di prestito online da remoto di libri elettronici, giornali, riviste, video, banche dati, e documenti digitali vari.  L’emergenza causata dalla pandemia per la diffusione e il contagio del coronavirus ha determinato la chiusura al pubblico delle biblioteche e delle relative sale di consultazione e lettura.

Di conseguenza, l’assessorato alla Cultura  ha ritenuto necessario fornire ugualmente il servizio, attraverso una modalità che si sta sempre più sviluppando nelle biblioteche italiane, cioè la consultazione e prestito delle risorse digitali.  Per questa finalità ha aderito alla piattaforma multimediale ReteINDACO, messa a disposizione dalla Regione Autonoma della Sardegna, di  tutte le Biblioteche aderenti al Polo Regionale.

Con un intervento di 6.571 euro per l’attivazione di un credito prepagato, la Biblioteca Comunale di Alghero provvederà all’acquisto di eBook e contenuti digitali, che potranno quindi essere caricati  sulla piattaforma multimediale ReteINDACO e dati  in prestito gratuitamente da remoto agli utenti, già iscritti al servizio bibliotecario o che si iscriveranno allo stesso, previo contatto con gli Uffici  della Biblioteca. Gli utenti possono reperire informazioni utili sull’utilizzo della piattaforma ReteINDACO, accessibile online dal proprio dispositivo.