Cadde dalla moto per una chiazza di gasolio sull’asfalto, Consorzio industriale di Sassari condannato

Cadde dalla moto per una chiazza di gasolio sull'asfalto, Consorzio industriale di Sassari condannato

Condannato il Consorzio industriale di Sassari.

Il tribunale di Sassari ha ritenuto colpevole dell’incidente stradale ad un motociclista, il consorzio industriale di Predda Niedda. I fatti risalgono a luglio 2014 e l’uomo, un 60enne, aveva perso il controllo del mezzo a causa di una macchia di gasolio sull’asfalto.

Il sinistro avvenne all’altezza della strada 18 e nell’impatto l’anziano riportò gravi traumi. I rilievi effettuati dalla polizia locale accertarono che a determinare la caduta fu una chiazza sull’asfalto. Per questo il tribunale ha condannato il consorzio industriale di Predda Niedda al risarcimento del danno subito dal motocilista e al pagamento delle spese legali, poiché non si è occupato come avrebbe dovuto della sicurezza della strada.