La Discesa dei Candelieri di Sassari non ci sarà: arriva la conferma anche della Curia

L'appello dell'arcivescovo metropolita: "Due nuovi candelieri nella Faradda"

La Discesa dei Candelieri di Sassari non ci sarà.

Nessuna marcia indietro sulla possibilità di effettuare la discesa dei Candelieri a Sassari. La decisione assunta dal Palazzo Ducale, una settimana fa, in queste ore è stata confermata dall’arcivescovo metropolita, monsignor Gianfranco Saba.

Uno spiraglio si era aperto nei giorni scorsi quando il governatore, Christian Solinas, aveva ammesso lo svolgimento delle processioni religiose e delle manifestazioni che comportano uno spostamento dell’evento quali cortei rievocativi e tradizionali, con obbligo per i partecipanti e gli spettatori di rispettare il distanziamento di un metro e mezzo.

“L’approssimarsi della Faradda, rappresenta un importante appuntamento mariano che vede coinvolta l’intera comunità civica ed ecclesiale nello scioglimento dell’antico Voto alla Vergine Assunta. Quest’anno, come ormai ufficializzato dall’autorità civica competente, non potrà svolgersi secondo le consuete modalità e sarà limitato in molte sue espressioni per le evidenti e necessarie misure cautelative di ordine igienico-sanitario – ha affermato l’arcivescovo -. Sarà l’occasione per rinnovarlo e riformularlo come autentico atto di affidamento affinché la Vergine Santa allontani da noi il flagello della pandemia e ci sostenga in questa delicata fase della nostra storia“.

Salta la Discesa dei Candelieri a Sassari, si ferma una festa secolare. Ma ci sarà lo scioglimento del Voto

Una linea di discontinuità rispetto ad alcuni aspetti della tradizione che, secondo il presule, manifesta lo spirito più profondo della manifestazione religiosa e civile. Per questo, nel rispetto della sua identità, lo stesso prelato ha nominato un’apposita Commissione straordinaria per “fare sintesi delle numerose proposte e giungere a definire un programma dove ognuno si senta effettivamente rappresentato“.

La nuova ordinanza della Regione riapre la partita della discesa dei Candelieri a Sassari: “Ammesso lo svolgimento delle processioni religiose”

Nei prossimi giorni, monsignor Saba convocherà e presiederà un’assemblea per inaugurare i lavori della Commissione straordinaria con la partecipazione della autorità civiche, il presidente dell’Intergremio ed una rappresentanza dell’intera comunità gremiale.