Il cane mascotte della piazza di Ozieri trova casa per essere addestrato

Il cane mascotte della piazza di Ozieri trova casa per essere addestrato

Il cane Istelzu in piazza Garibaldi ad Ozieri.

Ha destato preoccupazione, ieri pomeriggio, ad Ozieri l’improvvisa scomparsa di Istelzu, il cane che da tempo era diventato la mascotte di piazza Garibaldi e del quartiere circostante. Istelzu, Red o Garibaldi dal nome della piazza principale di Ozieri, che da tempo era la sua casa abituale, da oltre cinque anni viveva libero ed accudito dai commercianti della piazza stessa.

Tutti gli volevano bene e si prendevano cura di lui, tra cui l’associazione Orme, che gli aveva fornito la sua ultima cuccia. Per questo la sua scomparsa, ieri pomeriggio, ha destato subito molta preoccupazione. Ma è stata proprio l’associazione Orme che ha prelevato Istelzu dalla piazza e lo ha portato nella campagna di una persona che si prenderà cura del cane per i prossimi giorni. 

“Ho deciso di portare il cane nella mia campagna perché da sempre mi sono preso cura di lui, insieme agli altri commercianti. Da me starà bene. Verrà addestrato in modo tale che gli si possa mettere un guinzaglio per eventuali soccorsi futuri. Quando sarà addestrato a dovere, potrà fare ritorno in piazza Garibaldi, dove è cresciuto in questi anni tra l’amore di tutti”, affermano dall’associazione.

Istelzu tornerà in piazza, quindi, molto presto. Se qualcuno, nel frattempo, volesse aiutare, può farlo portando coperte vecchie e scatolette di cibo per cani presso la Pasticceria Secci di piazza Garibaldi. La proprietaria provvederà quindi poi a farle avere.