Sette casi di coronavirus nel centro anziani di Alghero

Sette casi di coronavirus nel centro anziani di Alghero

L’aggiornamento del sindaco Conoci.

Sono 47 i casi di coronavirus e 39 in sorveglianza attiva ad Alghero: è questo il dato di oggi dell’Ats riguardante la città. I numeri restano sostanzialmente stabili, mentre giungono i risultati dei tamponi effettuati nel Centro Anziani di Fertilia ai 58 ospiti e alle 70 unità del personale.

“I positivi sono sette – comunica Mario Conoci – vengono trattati all’interno della struttura perché non hanno necessità di ricovero. Sono gestiti dai medici e operatori sanitari. La situazione è controllata minuto per minuto, va anche detto che da tre mesi la struttura era interdetta alle visite, ciò nonostante ci sono stati i casi di positività, il che dimostra la particolare insidiosità di questa malattia che va contrastata con la massima attenzione, anche nelle situazioni più protette”.

Stamattina si è svolto anche un incontro in Ospedale tra il sindaco e i medici e autorità sanitaria. “Il Marino si è reso disponibile ad ospitare e i nostri concittadini che necessitano di cura, una scelta adottata a conseguenza del fatto che le strutture sanitarie sassaresi non possono più farlo, sono ormai sature. Naturalmente abbiamo chiesto insieme ai medici l’incremento del personale e ulteriori attrezzature. Ma abbiamo ribadito che non vengano sospesi i servizi e le assistenze che riguardano le altre patologie. Il reparto di Terapia Intensiva del Civile intanto è in funzione e voglio ringraziare gli operatori che stanno operando. Finalmente sta iniziando a funzionare ma vogliamo che venga proseguita l’attività  anche oltre l’emergenza sanitaria”.