Caso discoteche, bocciata la mozione di sfiducia contro il governatore Solinas

Ristori per le aziende in crisi, allo studio un nuovo provvedimento in Sardegna

Bocciata la mozione di sfiducia contro il governatore Solinas.

E’ stata respinta la mozione di sfiducia nei confronti del governatore della Sardegna, Christian Solinas, presentata dall’opposizione. Il Consiglio regionale ha discusso della gestione dell’emergenza sanitaria, con particolare riferimento all’ordinanza di apertura delle discoteche datata 11 agosto e poi chiuse di nuovo il 16 con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

In apertura, il presidente del Consiglio Regionale, Michele Pais, ha manifestato “amarezza per quanto abbiamo dovuto vedere in questi giorni e per le frasi offensive verso una Sardegna dipinta come terra degli untori“.

La parola è quindi passata a Michele Ciusa del Movimento 5 Stelle, primo firmato della mozione, che l’ha illustrata. Successivamente hanno preso la parola i capigruppo ed altri consiglieri regionali, che hanno espresso le loro motivazioni. La seduta si è conclusa con 34 voti contrari, 19 favorevoli e un astenuto.