Cocaina e marijuana nella cantina di casa: nei guai una coppia di Sassari

Trova un telefono a Cagliari e chiede dei soldi per la restituirlo: arrestato per estorsione

L’operazione della polizia a Sassari.

Continuano i controlli della polizia della Squadra Mobile di Sassari, impegnata in un servizio mirato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel Centro Storico e nelle zone periferiche della Città. Nella giornata del 19 ottobre gli agenti hanno tratto in arresto un 43enne sassarese e denunciato la moglie 36enne, per produzione e detenzione di marjuana e possesso di cocaina ai fini di spaccio.

I movimenti di numerosi tossicodipendente, presso l’abitazione e lo scantinato di pertinenza della coppia non sono passati inosservati agli uomini della polizia, che sono intervenuti perquisendo l’abitazione e il locale-cantina.

Durante l’operazione i poliziotti hanno rinvenuto, oltre allo stupefacente e strumenti e di altro materiale tipicamente utilizzati per il confezionamento delle dosi, anche alcuni proiettili per pistola e del denaro sicuramente provento della vendita della droga.