Sbarca a Porto Torres con la droga ed una pistola nascosta: arrestato

Sbarca a Porto Torres con la droga ed una pistola nascosta: arrestato

L’impegno della Guardia di finanza di Porto Torres.

Il quotidiano impegno profuso dai finanzieri di Porto Torres nel contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti durante i controlli sui passeggeri allo sbarco dei traghetti dal Continente ha permesso di concludere una nuova brillante operazione di servizio. In particolare, l’uomo fermato dalle Fiamme Gialle allo sbarco della motonave da Genova, grazie alla segnalazione del giovane cane pastore tedesco Agon, è stato trovato in possesso di 2 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Durante la conseguente perquisizione, i finanzieri hanno rinvenuto, abilmente nascosta sulla persona, una pistola con il relativo munizionamento, perfettamente funzionante e idonea quindi per commettere atti criminosi. I militari hanno provveduto al sequestro della pistola con il relativo munizionamento e lo stupefacente e tratto in arresto il predetto soggetto, C.S., artigiano, di 43 anni, gravato da diversi precedenti penali e di polizia, per detenzione abusiva e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo. All’esito del processo per direttissima, l’Autorità Giudiziaria sassarese ha convalidato l’arresto e disposto nei confronti del medesimo la custodia cautelare in carcere.