Nel fine settimana di Ferragosto carabinieri di Porto Torres in prima linea

Ruba l'attrezzatura musicale del centro Poliss di Sassari: denunciato un 22enne

I controlli di Ferragosto dei carabinieri.

Un’ampia attività di prevenzione per il contrasto degli episodi criminali e per bloccare il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera” è stata portata avanti nel fine settimana dal 14 al 16 agosto dai carabinieri di Porto Torres guidati dal comandante Danilo Vinciguerra. Diversi i controlli effettuati sulle strade e anche via mare da parte dei militari, che hanno portato all’elevazione di sanzioni e anche ad alcuni arresti e denunce.

Perde lo zaino e dentro ha della marijuana: giovane confessa l’uso personale

In particolare, durante i controlli, nella zona della rotonda di Pozzo San Nicola è stata fermata un’auto, nella quale i carabinieri hanno trovato all’interno un fucile calibro 12, con il silenziatore e la matricola abrasa, generalmente impiegato nelle attività di bracconaggio. Il conducente, un 50enne della zona, è stato così arrestato per porto abusivo di arma.

Il rapido intervento degli uomini dell’Arma ha permesso di sventare un furto ai danni di un’auto a Sorso. I militari hanno trovato il ladro ancora nei pressi dei veicolo che aveva scassinato dal lunotto posteriore, asportando alcuni oggetti. L’hanno arrestato e hanno riconsegnato la refurtiva al legittimo proprietario.

Con la barca davanti Punta Galetta all’Asinara in piena zona protetta

Nel corso dei controlli sono stati trovati anche due ragazzi nella zona di Platamona uno in possesso di 2,4 grammi di marijuana e l’altro di 1,1 grammi di cocaina. Sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori.