Distanza tra gli ombrelloni, divieti e spiagge libere: le nuove regole per andare al mare a Sassari

Distanza tra gli ombrelloni, divieti e spiagge libere: le nuove regole per andare al mare a Sassari

La nuova ordinanza del Comune.

Firmata oggi l’ordinanza dal sindaco di Sassari Gain Vittorio Campus che fissa le regole, le distanze e i divieti nelle spiagge.

Negli stabilimenti balneari e spiagge attrezzate dovrà essere assicurato il distanziamento tra ombrelloni, o altri sistemi di ombreggio, in modo da garantire una superficie di almeno 10 metri quadri per ogni ombrellone, e per le attrezzature di spiaggia (lettini, sdraio etc.), quando non posizionate nel posto ombrellone, dovrà essere garantita la distanza di almeno 1,5 metri.

Per le spiagge libere nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale il posizionamento di ombrelloni dovrà rispettare la misura di almeno 3,5 metri di distanziamento l’uno dall’altro, mentre lettini, sedie, sdraio, stuoie o asciugamani dovranno essere posizionati ad almeno 1,5 metri dagli estranei, con costante divieto di assembramento.

Sulle spiagge inoltre sono vietate le pratiche ludico-sportive di gruppo che possono dare luogo ad assembramenti.