A 21 anni dorme sotto i portici della piazza, la solidarietà di Sassari non si fa attendere

A 21 anni dorme sotto i portici della piazza, la solidarietà di Sassari non si fa attendere

Una storia a lieto fine per un giovane di Sassari.

Si è conclusa con un lieto fine la storia di un giovane 21enne di Sassari che, a causa di problemi famigliari, si era ritrovato a vivere per strada. Il caso era stato segnalato dal consigliere comunale di Sassari Manuel Alivesi, che l’aveva visto mentre dormiva nei portici di Piazza Colonna Mariana.

Sono immediatamente intervenuti gli agenti della polizia municipale, e dopo l’intervento dell’assessore ai servizi sociali del Comune di Sassari Antonello Sassu, il 21enne ha trovato ricovero presso un b&b della città, messo a disposizione grazie alla generosità di una signora. Da stanotte invece troverà alloggio presso l’Ostello della Caritas.

“Ci capita di avere a che fare con persone che scelgono la strada volutamente e nonostante noi proviamo a prenderci cura di loro, rifiutano il nostro aiuto. – commenta l’assessore Antonello Sassu – . Da un anno seguo un senzatetto, che non è originario di Sassari, il quale staziona nei pressi di un supermercato cittadino e che vuole restare per strada. Non è però questo il caso del giovane, che ha immediatamente accettato il nostro aiuto”.

“Era in condizioni critiche. Si vedeva che non mangiava da giorni – continua l’assessore – . Nell’Ostello verrà accudito, avrà un tetto, qualcosa di caldo da mangiare e potrà lavarsi. Siamo da sempre molto attenti a queste situazioni di disagio: non appena i servizi sociali ci segnalano queste situazioni, procediamo immediatamente. Ho riattivato l’ostello femminile in via Maddalena, nel quale c’e’ la possibilità anche per le donne di essere accolte. Stiamo seguendo le famiglie bisognose, anche attraverso l’erogazione dei buoni spesa”.