Due mini auto per i bambini ricoverati ad Alghero: la donazione

Due mini auto per i bambini ricoverati ad Alghero: la donazione

La donazione dell’associazione Mab Teatro.

Due mini auto elettriche radiocomandate per i bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’Ospedale Civile di Alghero. È la donazione in solido che l’associazione MAB Teatro ha consegnato nei giorni scorsi alla Responsabile del Reparto, la dottoressa Lidia De Luna, con il ricavato del concerto di beneficenza “Boghes and Bisus – Voci e Sogni”, che la stessa associazione aveva organizzato a Sassari il 12 dicembre 2019.

Allo spettacolo, allestito anche con il contributo della Fondazione di Sardegna Progetto ThéatrOn Offcina mental-dinamica, avevano preso parte la cantante internazionale Sumi Jo e altri artisti sardi tra i quali Andrea Pisu, Mauro Secci e la Corale Rossini di Sassari diretta da Clara Antonicello.

I purtroppo ben noti problemi legati alla pandemia hanno costretto a rinviare di circa un anno la consegna avvenuta il 3 febbraio scorso per mano del direttore artistico di Mab Teatro Daniele Monachella.

Obiettivo della donazione è sostenere il progetto di umanizzazione delle aree pediatriche dell’ospedale algherese, come previsto nelle Carte dei Diritti del Bambino Ospedalizzato (ospedale a misura di bambino).  I bambini ricoverati e i loro familiari possono così affrontare con minor angoscia le cure e gli interventi medici, riducendo l’impatto psicologico della malattia, la paura, l’ansia e lo stress dei piccoli pazienti sottoposti a pratiche sanitarie.

Un gioco che può contribuire ad alleviare le sofferenze e a ridurre la tensione dei bambini ricoverati. Se in sala prelievi si arriva a bordo di una mini-auto elettrica telecomandata, anche un momento di ansia per i piccoli degenti può trasformarsi in gioco.

La “Play Therapy”, letteralmente terapia del gioco, ideata in Francia dall’associazione 4Children Onlus, è stata adottata in poco tempo in diversi Ospedali Italiani.  Il progetto prevede, appunto, l’utilizzo di mini auto elettriche telecomandate al posto delle barelle per gli spostamenti dei piccoli pazienti sia all’ interno dello stesso reparto verso la sala prelievi sia verso altri reparti necessari per accertamenti diagnostici e terapeutici.

“Abbiamo da subito deciso di sostenere questo progetto – afferma il Direttore Artistico di MAB Teatro Daniele Monachella – proprio per la sua valenza ed utilità sociale. Unire lo spettacolo, la cultura e la musica ad un’iniziativa di tipo benefico, come questa, è motivo di grande soddisfazione. L’evento in questione ha ospitato esibizioni di livello internazionale che la nostra associazione ha voluto regalare a tutto il territorio, e nel contempo siamo felice di aver contribuito a donare anche un sorriso ai piccoli pazienti del reparto di pediatria di Alghero.”