Record di esecuzioni immobiliari a Sassari, il primato più testa della Sardegna

Record di esecuzioni immobiliari a Sassari, il primato più testa della Sardegna

Il dato del numero delle esecuzioni immobiliari a Sassari.

Il record più triste se lo aggiudica Sassari. È la provincia turritana l’unica ad aver registrato, nell’ultimo anno, un incremento delle esecuzioni immobiliari, il passo prima che la propria casa finisca all’asta. Mentre in tutta la Sardegna si è registrata una diminuzione dei casi di sofferenze, che hanno portato gli ufficiali giudiziari a bussare alla porta di appartamenti e capannoni, a Sassari si è avuta l’impennata record del 61,8%.

Nel dettaglio, l’anno scorso a livello regionale le aste sono state 6.171, che ha portato una diminuzione del 20,74% rispetto al 2018. Motivo per cui la Sardegna è scesa di una posizione a livello nazionale per le esecuzioni immobiliari diventando la 14esima.

La provincia del Sud Sardegna ha avuto un calo significativo, con i casi più che dimezzati. Quasi invariati i dati della provincia di Oristano e di Nuoro e persino Cagliari, da sempre in vetta a livello regionale, ha toccato il livello più basso degli ultimi cinque anni. Tutte tranne Sassari, dove le esecuzioni sono cresciute del +61,8%.