Evade più volte dai domiciliari a Sassari, in carcere un 45enne

Ubriaco e a folle velocità sulla 131 si scaglia contro la polizia, arrestato

La polizia di Sassari lo ha fermato per un controllo.

Nella giornata di ieri, la polizia di Sassari, ha tratto in arresto P.S., sassarese, di 45 anni, colpito dalla misura cautelare personale della custodia in carcere.

All’uomo era stato revocato il provvedimento cautelare degli arresti domiciliari, a lui concessi nell’ottobre 2020, dopo il rinvio a giudizio per i reati di evasione e violazione delle prescrizioni imposte. Fin dal primo giorno è risultato spesso assente dalla sua abitazione nei molti controlli effettuati dal personale di polizia

In uno degli episodi, il 23 dicembre scorso, era stato tratto in arresto proprio nella flagranza del reato di evasione e, anche in questa occasione per il rinvio a giudizio, era stato rimesso agli arresti domiciliari.

Nel pomeriggio di ieri, una pattuglia della polizia lo ha identificato a bordo di un’auto fermata per un normale controllo di prevenzione e, seppure l’uomo abbia fornito false generalità al personale, è stato prontamente riconosciuto. Questa volta però su di lui pendeva un provvedimento revoca degli arresti domiciliari emesso dall’autorità giudiziaria.

Dopo essere stato accompagnato in questura all’uomo e stato notificato il provvedimento di carcerazione e successivamente condotto presso il carcere di Bancali.