Femminicidio di Sorso, Zdenka colpita con una violenza tale da far piegare la lama del coltello

Maltrattamenti e violenze verso i loro figlioletti, genitori condannati a Sassari

La testimonianza del medico legale sul femminicidio di Sorso.

A quasi un anno dalla tragedia il medico legale, davanti alla Corte d’Assise d’appello di Sassari, ha ricostruito gli ultimi momenti del femminicidio di Sorso, costato la vita Zdenka Krejcikova nel febbraio dello scorso anno.

Una violenza inaudita che ha addirittura piegato il coltello usato da Francesco Douglas Fadda per uccidere l’ex compagna. Sul corpo della donna sono state inoltre riscontrate diverse ecchimosi e segni compatibili con maltrattamenti subiti dalla donna nei giorni precedenti alla sua morte.

Durante le prossime udienze oltre ai testimoni saranno sentiti anche le due psichiatre che hanno avuto in cura le due gemelline dopo la tragedia.