Freestanding o integrato? Gli ultimi trend sui lavabi bagno

Freestanding o integrato? Gli ultimi trend sui lavabi bagno

A colonna, sospesi, da appoggio: negli ultimi tempi, le opzioni di lavabo con cui arredare il bagno sono diventate sempre più all’insegna dell’eleganza e ogni scelta deve essere ponderata in modo da creare l’ambiente perfetto, sia per estetica che per praticità. Sono tanti gli elementi da valutare nella scelta del giusto complemento, e conoscere le caratteristiche e le peculiarità dei vari modelli può esserci d’aiuto per orientarci.

Lavabo bagno, sempre più un elemento d’arredo

Anche la terminologia cambia insieme alla nuova considerazione – non più solo funzionale – che sta avendo la salle de bains, e al vecchio lavandino ora si preferisce un più moderno e chic lavabo: non cambia però la funzione prima, che resta quella di consentire il lavaggio delle mani e del corpo, per un uso quotidiano e frequente. Proprio per questo, il lavabo deve rispondere a vari requisiti, e in particolare capace di assecondare le esigenze ergonomiche di chi lo utilizza, essere molto resistente e, non ultimo, dimostrarsi un elemento bello da vedere.

Le ultime tendenze dell’home decor

Tutte caratteristiche che possiamo trovare nelle soluzioni proposte da iperceramica.it,la nota catena italiana specializzata in pavimenti, rivestimenti, sanitari e arredobagno e presente con punto vendita anche nella nostra città, che si dimostrano di altissima qualità e pensati per durare nel tempo nonostante l’uso continuo.

Il “segreto” per raggiungere questi obiettivi è il materiale usato, ovvero la ceramica, che continua a rivelarsi longevo, funzionale ed esteticamente gradevole. Non è un caso, d’altra parte, che la ceramica sia storicamente una delle materie più scelte nei bagni di tutto il mondo: oggi, l’evoluzione tecnica consente di realizzare lavabi che riescono a sopportare in modo efficiente gli urti e che, al tempo stesso, sono di e massima igiene, semplici da pulire e resistenti anche a detergenti molto potenti.

Il catalogo dell’azienda offre un’ampia libertà di scelta e presenta tantissimi modelli pensati per adattarsi a qualsiasi bagno, per dimensione o look; la “vecchia” ceramica infatti oggi si declina in nuove colorazioni e stili, che la trasformano in ceramica lucida, oppure opaca, a seconda del colpo d’occhio che vogliamo dare all’ambiente.

Come scegliere il lavabo per il bagno

È qui che entrano in gioco le scelte e i gusti personali: se siamo alla ricerca di un lavabo per il mobile bagno, possiamo trovare la soluzione più adatta tra i classici modelli da incasso o gli innovativi lavabi da appoggio, proposti sia in forme più affusolate e delicate, che in varianti maggiormente squadrate e rigide. Se invece non c’è altro supporto, restano valide le opzioni del tipico lavabo a colonna, stabile ed essenziale, oppure i più originali lavabi sospesi, un modello che donerà un tocco elegante alla camera.

Per scegliere il lavabo più adatto dobbiamo quindi considerare il suo posizionamento, ma anche fare valutazioni più ampie sulle dimensioni del bagno, le esigenze d’uso di tutta la famiglia, l’effettiva praticità e, non certo in ultimo, l’estetica. Inoltre, alcuni prodotti si rivelano più indicati per contesti di arredo classico, mentre altri risultano ideali per ambienti moderni e di design.

Le tipologie di lavabo

In linea di massima, gli ultimi trend vedono nei lavabi da appoggio un vero e proprio elemento d’arredo: posizionabili su qualsiasi tipo di mobile o consolle, sono anche pratici perché possono occupare poco spazio e sono declinati in ogni dimensione, forma e colore, per essere inseriti sia in bagni più classici che in stanze più moderne.

I lavabi a colonna sono i più classici, si reggono “sulle proprie gambe” e non richiedono un mobile da appoggio; la loro evoluzione è il lavabo freestanding, che può diventare una soluzione di design e dare una caratterizzazione più forte alla stanza grazie alle loro forme e all’uso di materiali di pregio.

Infine, una delle soluzioni più innovative è il lavabo sospeso, installato direttamente a parete, che garantisce ampia libertà di configurazione e versatilità.