Mascherine in dono per gli studenti, l’iniziativa della Lilt di Sassari

Mascherine in dono per gli studenti, l'iniziativa della Lilt di Sassari

La donazione della Lilt di Sassari.

Una mattinata all’insegna della sensibilizzazione quella appena trascorsa a Sassari. Il presidente della Lilt, dottor Marco Bisail, ha portato in dono all’istituto di istruzione superiore Nicolò Pellegrini diverse mascherine e pastelli con il logo della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Ad accogliere il presidente erano presenti il preside, Paolo Acone, e l’assessore ai Servizi Sociali, nonché ex vicepreside dell’Ipia, Antonello Sassu.

“Come presidente della Lilt rivolgo un pensiero al vice presidente, professor Gianni Meloni, che sta combattendo contro il coronavirus – ha affermato il presidente della Lilt e consigliere comunale, dottor Marco Bisail – L’iniziativa di quest’anno, per quanto riguarda l’impossibilità di regalare un concerto durante le feste natalizie, è stato quello di devolvere la somma dell’evento in un’iniziativa che crediamo sia molto importante, ovvero la prevenzione del Covid-19. Perciò abbiamo voluto confezionare delle mascherine che doniamo a diverse realtà scolastiche insieme a degli astucci contenenti dei pastelli per bambini che vivono in famiglie meno abbienti. Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione con il Comune di Sassari, in particolare con l’assessore Antonello Sassu e l’assessora Rosanna Arru“.

La donazione è stata molto gradita dal preside dell’istituto agrario e Ipia, professor Paolo Acone. “I miei ringraziamenti per questa meritoria iniziativa che vede schierati a favore delle povertà e di chi soffre la Lilt, il Comune di Sassari e l’istituto Nicolò Pellegrini. La scuola è beneficiaria con animo grato di una serie di dispositivi di protezione individuale forniti dalla Lilt, e che consentiranno alle ragazze del corso produzioni tessili e sartoriali che studiano all’Ipia di lavorare in piccoli gruppi alle attività laboratoriali che verranno organizzate alla ripresa delle scuole dal 7 gennaio in poi. I pastelli, invece, andranno ai numerosi disabili che abbiamo all’agrario e consentiranno loro si sviluppare la manualità indispensabile nel processo di apprendimento“, ha dichiarato il preside.

“Non potevamo che accogliere con favore l’iniziativa della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, che sosteniamo, perché è importante soprattutto in questo momento. E’ una battaglia di prevenzione anche questa perché donare le mascherine alle scuole e agli istituti della nostra città rappresenta un momento di solidarietà, vicinanza nella lotta contro il coronavirus – ha affermato l’ex vice preside dell’Ipia e assessore ai Servizi Sociali, Antonello Sassu -. Naturalmente la Lilt è presente tutto l’anno lavorando nel campo della prevenzione ai tumori. E ringraziamo una sarta cittadina che ha realizzato le mascherine con l’indicazione e il logo dell’associazione donandole a tutte le scuole della città”.