Investe padre e figlio e viene linciato dai passanti ad Alghero

Si scontrano con le moto alla periferia di Stintino e finiscono in ospedale

Investe padre e figlio e viene linciato dai passanti ad Alghero.

Sono da chiarire le cause dell’investimento, avvenuto la scorsa notte, in via Vittorio Emanuele II ad Alghero. Intorno alle 23, infatti, un’auto ha falciato due pedoni, padre e figlio. Vicenda sulla quale stanno facendo luce i carabinieri.

L’autista della vettura, una volta sceso dall’auto, è stato aggredito fisicamente da diversi passanti. Incerto il numero, ma i carabinieri della locale compagnia, coordinati dal capitano Pietro Barrel, stanno lavorando per far luce su una vicenda che presenta molti punti oscuri. Quel che è certo, invece, è che l’intervento dei militari dell’aliquota radiomobile si è rivelato provvidenziale nel placare l’aggressione e salvare il guidatore dal linciaggio.

Investe padre e figlio e si scatena una rissa ad Alghero: in tre all’ospedale.

Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 che ha soccorso i due investiti. Il padre è stato trasportato all’ospedale civile Santissima Annunziata di Sassari dove, a causa delle gravi condizioni, si è reso necessario il trasferimento nel reparto di rianimazione. In mattinata, inoltre, l’uomo verrà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il figlio, invece, è stato ricoverato ad Alghero e non corre pericolo di vita.

Anche il conducente è stato portato all’ospedale di Sassari per accertamenti in seguito alle ferite riportate durante l’aggressione. Per lui è scattata la denuncia per lesioni gravi, ma proseguono le indagini per chiarire la dinamica dei fatti. Soprattutto cosa abbia provocato l’investimento e la conseguente reazione dei passanti.