Grande lutto a Mores per la scomparsa dell’ex sindaco Nino Virdis

Grande lutto a Mores per la scomparsa dell'ex sindaco Nino Virdis

La scomparsa questa mattina.

Grande lutto a Mores per la scomparsa del professor Nino Virdis, venuto a mancare questa mattina all’età di 75 anni.

Virdis era una persona molto nota ed apprezzata, non solo a Mores, dove ricoprì il ruolo di sindaco dal 1980 al 1985, ma anche in tutto il nord Sardegna. Fu docente di diritto ed economia all’Istituto Enrico Fermi di Ozieri, dove fu vicepreside a metà anni ’90. Successivamente fu preside ad Ozieri, Bono e La Maddalena prima di andare in pensione. Nel 1978 fu tra i fondatori del coro tradizionale di Mores Lachesos, nel quale lui stesso cantava.

Risultato positivo al coronavirus era stato ricoverato prima presso l’ospedale Segni di Ozieri e successivamente ad Alghero, dove purtroppo non ce l’ha fatta. Esprime cordoglio anche l’attuale primo cittadino di Mores, Giuseppe Ibba ricordando come Virdis abbia continuato ad “essere una figura importante e sempre presente nella vita politica e sociale del comune”.

Lascia la moglie Tetta Mulas ed i figli Anna Paola ed Enrico, attuale vicesindaco che ha raccolto l’eredita politica del padre. Ancora non si sa di preciso luogo e data dei funerali, che si terranno presumibilmente domani.