Il maltempo sferza il nord Sardegna, tromba d’aria ad Alghero e allagamenti a Sassari

Il maltempo sferza il nord Sardegna, tromba d'aria ad Alghero e allagamenti a Sassari

Tromba d’aria ad Alghero e allagamenti a Sassari.

Non si attenua l’ondata di maltempo che in questi giorni sta sferzando la provincia di Sassari. Ieri la Protezione Civile aveva emesso un’allerta meteo. Danni nella Riviera del Corallo e numerosi interventi dei vigili del fuoco anche a Sassari e paesi limitrofi.

Ad Alghero, poco dopo le 9, una tromba d’aria ha interessato il capannone dell’azienda Bioikos. La struttura, da 600 metri quadri, all’interno conteneva macchine e merce. Grande lavoro per i titolari e dipendenti, ma fortunatamente i danni sono limitati.

“Ho vissuto momenti di terrore. La tromba d’aria è passata con una furia spaventosa. Per fortuna lì non si trovava nessuno, altrimenti sarebbe finita drammaticamente – commenta il titolare dell’azienda, Antonio Vacca -. All’inizio è passato un nuvolone nero, senza un filo d’aria. Poi si è scatenato l’inferno. Ho esperienze in mare, ma non ho mai visto qualcosa di simile“.

Criticità e disagi anche a Sassari dove gli operatori del 115 sono intervenuti, per il secondo giorno consecutivo, nel Fosso della Noce. A causa della scarsa stabilità della zona, l’area continua a restare interdetta al traffico a tempo indeterminato.

Danni più contenuti, infine, lungo la strada provinciale 81, che da Sorso conduce a Porto Torres. All’altezza del terzo pettine alcuni alberi si sono spezzati a causa del forte vento. Rapido l’intervento dei vigili del fuoco che hanno rimosso le fronde e ripristinato la circolazione stradale.