Offese alla compagna e perfino una sigaretta spenta sulla fronte, 50enne indagato

Maltrattamenti e violenze verso i loro figlioletti, genitori condannati a Sassari

La vicenda successa a Cargeghe.

Un 50enne di Cargeghe è accusato di maltrattamenti nei confronti della compagna. La vicenda è approdata, le scorse settimana, in tribunale a Sassari. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, in seguito all’ennesima lite, l’uomo aveva inseguito la donna minacciando di investirla qualora non le avesse dato del denaro.

Tempo addietro, invece, l’aveva umiliata con offese davanti ai figli di 9 e 11 anni. L’episodio più grave, infine, si riferisce a quella volta in cui le spense una sigaretta sulla fronte. Stanca dei maltrattamenti, la donna aveva deciso di presentare una denuncia nella caserma dei carabinieri di Ossi. Gli accertamenti hanno rivelato come la donna fosse oggetto delle attenzioni insane del 50enne già a partire dal 2012.