Trovato senza vita alla periferia di Sassari, disposta l’autopsia

Rubano uno scooter rischiando di investire un poliziotto: arrestati

L’uomo è stato trovato senza vita in via San Lorenzo.

È stato trovato senza vita, nel tardo pomeriggio di oggi, in via San Lorenzo, alla periferia di Sassari. Il corpo di Refik Sulejmanovich, questo il suo nome, giaceva inerme, morto probabilmente già da qualche giorno. A dare l’allarme un passante, che ha avvertito le forze dell’ordine.

Il 45enne, di etnia rom, era noto in città, dove viveva da alcuni anni e dove si era trasferito con la sua famiglia. Il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali. Il magistrato di turno ha chiesto, comunque, al medico legale un approfondimento sulla salma. L’uomo viveva di stenti e non lavorava. Sul luogo del ritrovamento del corpo sono intervenuti gli agenti della questura di Sassari.