Vaccino anti Covid ai medici, la Procura manda i Nas negli uffici dell’Asl

Vitello incatenato ad un albero a Villanova Monteleone: una denuncia

Le indagini dopo la segnalazione di una guardia medica di Sassari.

I carabinieri specializzati del Nas di Sassari si sono recati negli uffici del servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Asl sassarese. La verifica dei militari rientra nell’ambito delle indagini disposte dalla Procura, dopo l’esposto fatto da una guardia medica, che lavora nel capoluogo, che aveva lamentato di non essere stata convocata per la vaccinazione anticovid.

Sulla base della documentazione acquisita, i carabinieri del Nas hanno accertato che il medico era stato regolarmente sottoposto al vaccino due giorni dopo aver depositato l’esposto, analogamente ad altri 52 medici del medesimo servizio di continuità assistenziale di quel distretto sanitario.