Un violento nubifragio si abbatte su Sassari, danni e strade allagate

Un violento nubifragio si abbatte su Sassari, danni e strade allagate

Un violento nubifragio si abbatte su Sassari.

Il violento nubifragio che, nelle scorse ore, ha funestato Sassari provocando una vittima, ha causato numerosi danni.

In via Pascoli è saltato il tombino all’angolo con via Micca, generando l’allagamento della strada che, in alcuni punti, è franata causando disagi alla circolazione pedonale e automobilistica. Una situazione che si ripete da tempo, ogni qualvolta un acquazzone di media intensità si abbatte nel capoluogo del nord Sardegna.

Muore affogato vicino la fontana di via delle Conce a Sassari.

Situazione analoga in via Torre Tonda, dove un fiume d’acqua ha investito alcuni locali. Per ore i titolari, con l’ausilio dei vigili del fuoco, hanno dovuto faticare prima di liberare le strutture dal fango e detriti.

Sempre in centro, gli operatori del 115 hanno dovuto effettuare numerose ricognizioni di strutture private alle prese con infiltrazioni e scantinati allagati. Nella periferia, invece, l’acqua è entrata prepotentemente nei capannoni industriali, soprattutto a Predda Niedda. Fortunatamente non si registrano danni ingenti, ma resta comunque lo spavento per una nottata da dimenticare.