Nuove assunzioni e stabilizzazioni per il personale medico di Sassari

Nuove assunzioni e stabilizzazioni per il personale medico di Sassari

Le nuove assunzioni a Sassari.

L’Aou stabilizza 12 dirigenti medici e il loro contratto si trasforma da tempo determinato a tempo indeterminato. In accordo con l’assessorato regionale della Sanità, inoltre, si è proceduto alla stabilizzazione anche di 8 profili di dirigenti medici diversi da quelli legati all’emergenza sanitaria.

Vedono trasformato il loro contratto medici fisiatri, di neurologia, medicina interna, ematologia, medicina trasfusionale, chirurgia plastica, maxillo facciale e di malattie dell’apparato respiratorio. A presentare domanda di stabilizzazione, in realtà, sono stati 29 dirigenti medici e se per 12 di loro è arrivata la stabilizzazione, per 4 candidati, considerata la particolare casistica presentata, è necessaria una più ampia valutazione da parte degli uffici competenti. I rimanenti 13, invece, sono stati esclusi per carenza dei requisiti.

La stabilizzazione dei dirigenti medici si aggiunge a quella già effettuata ad agosto e che aveva visto l’assunzione a tempo indeterminato di 23 operatori sanitari, cioè 16 infermieri e 7 operatori sociosanitari.

Inoltre in questi giorni nuoveassunzioni, questa volta a tempo determinato, per medici e infermieri. Sono stati assunti un medico di Chirurgia generale, un neurologo, un endocrinologo, quindi 12 infermieri ai quali si aggiungono altri 8 a cui è stato prorogato il contratto per l’emergenza coronavirus, e ancora 3 tecnici di laboratorio biomedico e 9 tecnici sanitari di Radiologia Medica. Infine, è stata approvata la graduatoria per l’assunzione a tempo determinato di logopedisti quindi un avviso di mobilità regionale e interregionale, compartimentale e intercompartimentale, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di un posto di dirigente medico di Radiodiagnostica.

“Dopo la stabilizzazione del personale del Comparto – affermano i vertici aziendali – stabilizziamo altre importanti figure che hanno svolto e continuano a svolgere un ruolo rilevante in questa emergenza sanitaria. Medici che ogni giorno contribuiscono ad assicurare le cure ai tanti pazienti che trovano nella nostra azienda un punto di riferimento”.