Peggiora la situazione dei contagi a Bono: 26 nuovi casi di coronavirus

Dal lockdown a Comune Covid Free: a Bono nessun positivo

Sono 30 ora le persone positive a Bono.

C’è preoccupazione a Bono per il repentino aumento delle positività al coronavirus. Il sindaco, Elio Mulas, ha confermato che nelle ultime ore sono state registrate 26 nuovi casi.

“In questo momento i positivi sono in buona salute, chiediamo a tutta la popolazione, visto l’alto numero di contagi, di prestare la massima attenzione – ha fatto sapere il primo cittadino -. Il rispetto delle regole, ora più che mai, può essere decisivo. Perciò rinnovo l’invito all’igienizzazione costantemente delle mani, l’utilizzo della mascherina e il rispetto del distanziamento sociale“.

A Bono la scuola inizierà ad ottobre: l’ordinanza del sindaco.

Il primo caso di coronavirus era stato accertato lo scorso 10 settembre. Con il passare dei giorni, la situazione è peggiorata, portando a 4 il numero dei contagiati. Questa sera la doccia gelata con 26 nuove positività, che portano a 30 il numero complessivo dei cittadini affetti da covid-19.