Ruba un’auto al noleggio dell’aeroporto e la notte tenta il bis: denunciato

Trova un telefono a Cagliari e chiede dei soldi per la restituirlo: arrestato per estorsione

L’uomo era riuscito ad impadronirsi delle chiavi.

Continuano incessanti i servizi di controllo del territorio per il contrasto alla criminalità diffusa in tutto il territorio della provincia di Cagliari.

Mercoledì sera personale di una società di autonoleggio nell’aeroporto di Elmas ha segnalato agli agenti della polizia di frontiera il furto di una delle loro autovetture, avvenuto molto probabilmente in mattinata. Gli agenti, immediatamente, hanno visionato le immagini del circuito di videosorveglianza del parcheggio, scoprendo che, durante le prime ore del mattino, un uomo è entrato, ha forzato la cassetta contenente le chiavi dei mezzi e dopo averne prelevato un mazzo si è diretto verso l’autovettura corrispondente per poi partire a gran velocità.

I poliziotti della Polaria hanno così deciso di tenere sotto controllo l’autonoleggio e ieri notte hanno notato una persona perfettamente corrispondente all’uomo che nella giornata precedente aveva effettuato il furto. Bloccato immediatamente, il soggetto è stato identificato per un 47enne ben noto alle forze di polizia per i suoi numerosi reati contro il patrimonio, nonché gravato dall’avviso orale del Questore e il divieto di ritorno nei comuni della Città Metropolitana di Cagliari per tre anni.

Ad un primo controllo il 47enne è stato trovato in possesso di una chiave con una targhetta attaccata riportante la scritta “Fiat Panda” e la targa del mezzo, perfettamente corrispondente con quella asportata dalla cassetta. L’autovettura rubata è stata trovata parcheggiata presso la stazione ferroviaria di Elmas, mentre l’uomo è stato denunciato a piede libero per furto.