L’iniziativa della spesa sospesa regala i cesti di Natale a chi ha più bisogno

L'iniziativa della spesa sospesa regala i cesti di Natale a chi ha più bisogno

L’iniziativa della spesa sospesa a Sassari.

Anche a Sassari si è svolta la spesa sospesa organizzata, anche a livello nazionale, dalla Coldiretti. Nonostante le condizioni climatiche, non certo favorevoli, i volontari hanno raccolto ben 40 cesti natalizi contenenti prodotti alimentari locali.

Alla presenza dell’assessore comunale ai Servizi Sociali del Comune di Sassari Antonello Sassu e ai responsabili della Coldiretti, i cesti sono stati donati alla Casa della Fraterna Solidarietà, alla Caritas e al centro di accoglienza diurno gestito dall’ordine delle Figlie della Carità.

“In questo momento di difficoltà ringrazio personalmente la Coldiretti per questo gesto che è molto importante – ha esordito l’assessore Sassu -. La raccolta dei viveri è un segno tangibile della vicinanza di questo organismo a chi ha più bisogno. Un ringraziamento particolare va al presidente Ermanno Mazzetti e tutti coloro che hanno collaborato con loro per la riuscita dell’iniziativa. Tra questi Aldo Meloni della Casa della Fraterna Solidarietà, suor Andreana dell’ordine delle Figlie della Carità e la volontaria Lucia. Ma anche don Gerolamo Derosas e Cristina Costa della Caritas diocesana”.