Uno studente universitario di Sassari indagato per pedopornografia

False comunicazioni vietano l'utilizzo di AstraZeneca, i messaggi anche a Sassari

Le indagini della Procura di Caltanissetta.

La Procura di Caltanissetta ha notificato, nei giorni scorsi, la conclusione delle indagini preliminari a un 45enne di Sassari. L’uomo, studente universitario fuori corso, è stato indagato per pornografia minorile, adescamento di minore e detenzione di materiale pornografico.

L’inchiesta della magistratura siciliana ha accertato come l’uomo inviasse numerosi messaggi, su alcune piattaforme social, ad una bambina di appena 10 anni.

Nei messaggi c’erano anche immagini nelle quali si vedeva l’uomo senza indumenti o una donna che si toccava le parti intime. Ai messaggi seguivano spesso videochiamate nelle quali si chiedeva alla minore di mostrarsi nuda altrimenti avrebbe ucciso la madre o il fratello.