Tenta di ingoiare la cocaina per non farsi scoprire, arrestata una coppia a Castelsardo

Tenta di ingoiare la cocaina per non farsi scoprire, arrestata una coppia a Castelsardo

L’arresto da parte dei carabinieri a Castelsardo.

Nella serata di ieri, durante uno dei numerosi servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti organizzato dai carabinieri della compagnia di Valledoria, militari della stazione di Castelsardo unitamente ai colleghi del Nucleo radiomobile hanno arrestato una coppia di spacciatori castellanesi, già nota alle forze dell’ordine.

I due, P.E. 61enne e A.M. di 47 anni entrambi pregiudicati per reati specifici, stavano transitando sulla strada che dalla località Marritza porta a Castelsardo a bordo di un’autovettura alla quale, all’altezza del bivio de Li Cantareddi i carabinieri hanno intimato l’alt.

La donna, che era alla guida, ha tentato invano di ingerire tre piccoli involucri che i carabinieri hanno immediatamente riconosciuto come dosi di cocaina. La successiva perquisizione effettuata presso l’abitazione dei due, in via Cagliari a Castelsardo, ha permesso il trovare altri 10 grammi della stessa sostanza, boccette di metadone illegalmente detenute, sostanza da taglio e diverse migliaia di euro ritenute provento dello spaccio.

Per i due sono immediatamente scattate le manette ai polsi e il magistrato ha disposto per loro gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.