Terrore all’Isola Rossa, aggredita dal compagno si barrica in casa

Terrore all'Isola Rossa, aggredita dal compagno si barrica in casa

Aggredita dal compagno all’Isola Rossa.

Una donna sarda, da anni residente a Londra, è stata aggredita ieri sera dal compagno all’Isola Rossa. L’uomo, un 53enne irlandese, l’ha prima strattonata e successivamente presa a calci davanti ai passanti che, attoniti, hanno assistito alla scena.

Poco dopo, lo straniero si è allontanato, e la donna, temendo il ritorno del suo aggressore, si è barricata in casa. Alcune ore dopo, il suo compagno è infatti ritornato ubriaco e minaccioso, pretendendo di entrare. Al rifiuto della donna, lo straniero ha danneggiato una porta finestra e, alla vista dei carabinieri nel frattempo intervenuti per scongiurare il peggio, ha dato in escandescenze sgomitando gli operanti per evitare il controllo.

Una volta immobilizzato, l’uomo è stato tratto in arresto per essersi reso responsabile di lesioni, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.