I giovani di Tissi raccolgono l’appello e ripuliscono il Belvedere dai rifiuti

I giovani di Tissi raccolgono l'appello e ripuliscono il Belvedere dai rifiuti

La pulizia del Belvedere di Tissi.

Il Belvedere di Tissi torna agli antichi fasti. Nei giorni scorsi, alcuni giovani del paese si sono attivati per la pulizia dell’area ricevendo il plauso anche del sindaco, Gianmaria Budroni. Un segnale di collaborazione tra cittadini e amministrazione comunale che, immediatamente, ha scaturito la possibilità di altri progetti.

Il segnale estremamente positivo è la dimostrazione che i ragazzi hanno a cuore il proprio territorio, e avvertono il bisogno di vivere in ambienti e spazi puliti – ha esordito il primo cittadino -. È basata una semplice chiacchierata di confronto e condivisione con loro affinché si attivassero in prima persona per contribuire, al nostro stesso obiettivo, il decoro urbano, senza aspettare, delegare o soltanto pretendere. La speranza è che i vari gruppi di giovani possano moltiplicare analoghe iniziative e che abbiano a cuore il rispetto dell’ambiente e degli spazi del nostro comune. Sapere di poter contare sulla collaborazione di tutti i cittadini è indubbiamente un grande conforto“.

Il senso civico, volto alla tutela dell’ambiente, cresce a Tissi. Da qui l’invito dell’amministrazione comunale a denunciare tutti gli atteggiamenti fuorilegge di abbandono dei rifiuti, di cui si dovesse essere testimoni.