Si tuffa dallo scoglio e muore a 32 anni, tragedia nelle acque di Balai

Pericolo assembramenti a Balai, il sindaco chiude tre aree di sosta

La donna è annegata.

Tragedia questo pomeriggio nelle acque di Porto Torres. Il corpo di una giovane, Sara Rassu, 32 anni, turritana, è stato ritrovato al largo di Balai dopo che, la stessa, si era tuffata poco prima da Scoglio Ricco.

Un primo referto parla di annegamento, ma c’è attesa sulle decisioni della Procura che potrebbe disporre un’ispezione cadaverica, l’autopsia o la restituzione della salma ai familiari.

Da una prima dinamica pare che la giovane, originaria di Porto Torres, si sia tuffata da Scoglio Ricco. Poi, per cause da accertare, è stata trasportata dalle correnti nella spiaggia di Balai dov’è stata recuperata da una vedetta della guardia costiera.