La variante inglese del coronavirus arriva in Sardegna, casi a Bono e a Nuoro

In Sardegna dimezzati i nuovi casi di coronavirus e due morti: il bollettino

La variante inglese in Sardegna.

La variante inglese del coronavirus è arrivata anche in Sardegna. I primi casi sono stati sequenziati e comunicati all’Istituto superiore della sanità. Si tratta di una famiglia di Bono e di un paziente a Nuoro. Non si conosce, al momento, come possano essere entrati in contatto con la mutazione del virus.

Ma la preoccupazione, espressa dalla Regione, è ovviamente alta, anche sono stati attivati tutti i protocolli per evitare che il contagio possa estendersi. La variante inglese è considerata più pericolosa del coronavirus che abbiamo conosciuto fino adesso, sia per quanto riguarda il decorso della malattia sia per la trasmissibilità.

In Sardegna meno di 50 nuovi casi di coronavirus, 6 i decessi: il bollettino

Una brutta notizia proprio ora che la Sardegna aveva confermato il suo primato per la bassa incidenza dei contagi e vedeva la possibilità di affacciarsi alla zona bianca, che corrisponde al ritorno della normalità. I pazienti, al momento, che risulterebbero colpiti dalla variante inglese sarebbero cinque. Sono in corso le verifiche dai laboratori regionali su altri possibili casi.