Videopoker irregolari nei bar senza autorizzazione, multati due titolari

Videopoker irregolari nei bar senza autorizzazione, multati due titolari

Il controllo della Guardia di finanza.

Le Fiamme gialle della compagnia di Cagliari, nell’ambito delle attività di contrasto alla diffusione di giochi e scommesse illegali, hanno intensificato la propria azione presidiaria, effettuando nella scorsa settimana numerosi controlli nei confronti di esercizi commerciali al cui interno erano presenti videopoker ubicati in Cagliari, Quartu Sant’Elena, Assemini, Elmas, Sestu, San Sperate, Decimomannu e Barrali.

Le attività ispettive sono scaturite dall’analisi delle informazioni acquisite tramite il controllo del territorio, in particolare dai controlli sull’emissione dello scontino fiscale, e dal successivo approfondimento attraverso la consultazione delle banche dati in uso al Corpo, nonché dalle specifiche analisi di rischio derivanti dall’analisi delle movimentazioni di gioco.

In due bar è stata riscontrata la presenza di due apparecchi da gioco sui quali non era apposto il previsto nulla osta d’esercizio: per tale violazione sia il proprietario dell’apparecchio che il titolare dell’esercizio ove lo stesso è ubicato, sono stati destinatari di una sanzione amministrativa pari a 1.000 euro.