Calcio, Serie D: il Latte dolce vince il derby con l’Arzachena. Torres fermata sul pari a Ostia

Calcio, Serie D: il Latte dolce vince il derby con l'Arzachena. Torres fermata sul pari a Ostia

Giornata positiva per le due sassaresi della Serie D.

LATTE DOLCE 2 – 1 ARZACHENA

Al “Vanni Sanna” è di scena l’Arzachena di Pozzebon e di mister Mauro Giorico. Già dopo 60’ di gioco il Latte Dolce protesta per un sospetto mani in area su tiro di Antonelli. Bragagnolo tenta di colpire di testa, ma non sorprende Lai. Al 10′ lo stesso Lai smanaccia su tiro-cross di Olivera e l’azione gallurese sfuma. Al 32′ Nino Pinna si libera per il tiro ma spara alto sopra la traversa della porta dell’Arzachena. Due minuti dopo, su un traversone dalla destra, Virdis impatta con il pallone di testa ma la sfera si stampa sulla traversa. Il primo tempo si chiude sull’1 a 1. Al 5’ della ripresa Ponsat colpisce la traversa dal limite dell’area. Rossi fugge sulla sinistra, calcia verso la porta ma centra la base del palo. L’Arzachena spinge, e al 29’st l’arbitro ravvisa un tocco di mano in area. Giallo a Nicolò Antonelli – rosso, doppia ammonizione – e Ponsat sul dischetto realizza lo 0-1 ospite. Al 34’st Francesco Virdis riceve, avanza in percussione, controlla e insacca per il gol dell’1 a 1. Al 36’ è Peana a toccare con la mano in area. Giallo e calcio di rigore realizzato da Molino. Cinque minuti di recupero, ma il risultato non cambia.

Sassari calcio Latte Dolce: Lai, Pireddu, Gianni, Patacchiola, Bianchi, Antonelli, Pinna N. (35’ st Maccis), Piga (24’ st Fini), Virdis, Scanu (40’ st Gadau), Palmas (13’ st Molino). A disposizione: Garau, Tuccio, Pinna A., Marcangeli, Doukar. Allenatore Stefano Udassi

Arzachena: Cotardo, Arboleda (38’ st Steri), Sirigu, Bragagnolo (13’ pt Peana), Patta (14’ st Gentile), Lordkipanidze, Galdean (14’ st Islamaj), Olivera (40’ st Ruzzittu), Ponsat, Pozzebon, Rossi. A disposizione: Ruzittu,, Carboni, Menichelli, Lolli. Allenatore Mauro Giorico

ArbitroCadirola di Milano

AssistentiTonti di Ancona e Cardinaletti di Jesi

Reti: 29’ st Ponsat (rig.), 34’ st Virdis, 39’ st Molino (rig.)

OSTIA MARE 1 – 1 TORRES

Ottimo pareggio in trasferta per la Torres a casa della seconda in classifica.
Nei primi minuti Mastropietro manda il pallone a lato di testa su cross di Pompei. La Torres rispondere al 19′ arriva il gol del vantaggio. Segna Sartor che beffa Giannini con un pallonetto.
L’Ostiamare ci crede e pareggia con una bellissima rovesciata di Olivera, su cross di Lazzari. L’Ostia Mare cerca di far propria la partita. Al 6′ Nanni si libera e conclude, la Torres salva sulla linea.Al 22′ De Sousa va via sulla destra e conclude cogliendo il palo interno, con la difesa che libera a lato. De Sousa va via e conclude facendo 2 a 1, ma si trovava in fuorigioco. E il risultato non cambia.

Ostiamare: Giannini, Cerroni, Pompei, Olivera (32’st Vasco), Cabella (35’st Pedone), Donnarumma (17’st Esposito), Nanni, D’Astolfo, Mastropietro (17’st De Sousa), Tortolano, Lazzeri. A disp.: Marchini, De Martino, Fabrizio Ferrari, Enrico Ferrari, Renzetti. All.: Scudieri.

Torres: Colombo, Rizzi (10’st Bilea), Pinna, Pisanu (43’st Cossentino), Congiu, Russu, De Martis (32’st Santarelli), Masala, Sartor, Milani (6’st Gjuci), Bianco (8’st Ruiu). A disp.: Vagge, Fadda, Dettori, Virdis. All.: Mariotti.

Arbitro: Dario Madonia di Palermo.

Reti: 19’pt Sartor (T), 45’pt Olivera (OM).