Tiro a Volo, Luigi Lodde di Stintino vince la Coppa di Cristallo alle finali mondiali

Tiro a Volo, Luigi Lodde di Stintino vince la Coppa di Cristallo alle finali mondiali

Il trentanovenne di Stintino fa il primato e vince nella specialità skeet – piattello.

Raimondo Degortes torna a Olbia con la medaglia di bronzo vinta ai Mondiali di Judo Veterans nella categoria M1 66kg, che si sono svolti ieri a Marakech, in Marocco.

Lui gi Lodde, 39enne di Stintino, atleta di punta della Nazionale italiana di Tiro a Volo, ha conquistato la coppa di cristallo ai Campionati Mondiali di Tiro a Volo che si sono svolti ad Al Ain, negli Emirati Arabi Uniti , imponendosi nella gara di Skeet, specialità olimpica dei piattelli, realizzando in finale il punteggio di 60/60, che è anche primato mondiale, mentre nella fase delle qualificazioni aveva mancato un solo piattello.

Lo statunitense Vincent Hancock, due volte oro ai Giochi del 2008 e del 2012 e quattro volte campione del mondo, che ha chiuso a quota 59. Al terzo posto si è piazzato l’egiziano Azmy Mehelba, mentre l’altro italiano Gabriele Rossetti, oro olimpico a Rio 2016, si è piazzato quinto.

Non so cosa dire, davvero. Ancora non ci credo – ha affermato Lodde –. Dopo tre anni difficili questo 2019 è stato incredibile. Questa gara, poi, è stata davvero difficile. Punteggi altissimi, un caldo da andar fuori di testa. Ma noi siamo stati concentrati, abbiamo fatto gruppo stringendoci ancora di più di quanto avviene di solito ed il risultato è arrivato. Sono riuscito a mantenere il ritmo ed a sparare come tutto il resto della gara. Ringrazio la Federazione, tutta. Dai vertici fino agli impiegati. I loro sostegno ed il supporto che sempre ci assicurano ci permette di concentrarci solo sulle gare. Un grazie enorme alla mia famiglia ed a chi mi sostiene facendo il tifo da casa. Su tutti Maria – Pira, la fidanzata – che per me è fondamentale”.

Lodde, col punteggio di 60/60 oltre che per l’oro e la Coppa di Cristallo può gioire anche per aver eguagliato il record del mondo in finale.