Beve troppo e aggredisce il titolare del bar: una giovane dovrà stare lontana da Alghero per un anno

Continue minacce all’ex moglie, lei deve fuggire: arrestato 43enne di Alghero

Daspo urbano ad Alghero.

A seguito di disordini verificatisi nelle vicinanze di un locale di Alghero, il questore di Sassari, nei giorni scorsi, ha emesso un provvedimento di “Daspo Urbano” nei confronti di una nota pregiudicata con il quale è stato imposto il divieto di accesso o anche del solo stazionamento per la durata di un anno, nei pressi di esercizi pubblici di somministrazione o vendita per asporto, di bevande alcooliche di qualsiasi genere, nonché di locali di pubblico trattenimento.

Il tentativo di scatenare una rissa.

L’episodio si è verificato nel centro urbano di Alghero, dove una giovane con numerosi precedenti di polizia, dopo aver consumato smodatamente bevande alcoliche, aveva tentato di scatenare una rissa, molestando e minacciando pesantemente avventori e passanti per poi aggredire e provocare lesioni al titolare di un esercizio pubblico.

Sul posto era intervenuta una volante del Commissariato di Alghero che aveva redatto una circostanziata informativa di reato all’autorità giudiziaria. Il provvedimento preventivo di Pubblica Sicurezza è stato eseguito dal dirigente del locale Commissariato.