A Castelsardo arriva la nuova numerazione civica

A Castelsardo arriva la nuova numerazione civica

La nuova numerazione civica a Castelsardo.

A Castelsardo verranno apposte a breve le targhette dei nuovi numeri civici su tutto il territorio comunale. Conclusa la fase di rilevazione della numerazione civica esterna, finalizzata al censimento di tutti gli accessi e delle strade, al fine di verificare ed aggiornare i dati tecnici ed anagrafici collegati agli accessi (ubicazione, conduttore e proprietario, tipologia, destinazione d’uso e numero civico preesistente), parte ora la fase di completamento.

Tutte le unità immobiliari, con ingresso indipendente (abitazioni, uffici, attività commerciali, laboratori, garage, ecc.) che hanno accesso diretto dalle strade pubbliche, avranno finalmente una corretta numerazione civica, strumento ideale e necessario per una realistica, precisa e funzionale conoscenza del territorio comunale.

A Castelsardo arriva la nuova numerazione civica

La numerazione si realizzerà attraverso l’installazione di una targhetta numerata, da apporre a fianco dei passi pedonali, passi carrabili e delle porte e portoni d’ingresso. Le operazioni saranno svolte da personale appositamente incaricato, riconoscibile dal tesserino vidimato dall’Ente, che fornirà alla cittadinanza tutte le informazioni richieste, salvi gli obblighi di riservatezza.

Tale personale non è in alcun caso autorizzato a richiedere o riscuotere somme di denaro.

L’apposizione delle targhette, peraltro, non determinerà subito gli effetti corrispondenti al cambio di numerazione: questi, infatti, si produrranno solo a seguito di successiva comunicazione ufficiale da parte degli uffici comunali, sino al ricevimento della comunicazione, i numeri civici resteranno invariati.

Successivamente, la variazione del numero civico, ai sensi del Regolamento Anagrafico Centrale di Statistica, verrà comunicata dall’Ufficio Anagrafe del Comune ai seguenti enti: Motorizzazione, Inps, ASL, Agenzia delle Entrate, Ufficio Tributi Comunale, per cui, l’eventuale cambiamento del proprio numero civico non comporterà per i cittadini alcun onere burocratico nei rapporti con tali uffici, ad esempio, per quanto riguarda la carta d’identità, la patente di guida, etc. 

Restano invece a carico degli interessati eventuali comunicazioni o adempienze verso destinatari diversi da quelli indicati e, in particolare per le imprese e gli operatori commerciali sarà utile comunicare alla Camera di Commercio l’avvenuta variazione.

Per tutta la durata dei lavori, che avranno inizio da oggi, martedì luglio, l’Ufficio Anagrafe del Comune sarà a disposizione dei cittadini per fornire e ricevere qualsiasi informazione in merito.